Ultima modifica: 31 Agosto 2019
Istituto Comprensivo Pozzomaggiore > In evidenza > Lettera di saluto del dirigente scolastico Mariano Muggianu

Lettera di saluto del dirigente scolastico Mariano Muggianu

Probabilmente anche la maggioranza dell’utenza del nostro istituto scolastico è a conoscenza che il suo dirigente, Mariano Muggianu, dopo aver espletato il suo incarico triennale, è stato trasferito al Liceo Artistico di Sassari. Pubblichiamo qui sotto la sua lettera di saluto.

Nel giungere qui tre anni fa mi sono sentito subito a casa, pur non conoscendo nessuno. In qualche modo ho sentito un’affinità con il luogo di mia provenienza: nel rispetto delle persone, nella serietà dei lavoratori, nella disponibilità dei miei collaboratori, nell’educazione dei bambini e dei ragazzi. Perciò con il supporto ricevuto ho potuto lavorare con serenità e i tre anni di durata del mio incarico sono volati. Mi trovo così al mesto momento dei ringraziamenti e dei saluti.

Un sentito ringraziamento va alle comunità che mi hanno accolto, in particolare ai sindaci, agli amministratori, ai tecnici dei comuni che mi hanno offerto sempre la loro collaborazione. Con loro si è instaurato un rapporto di fiducia reciproca e di stima personale.

Un saluto speciale a tutti gli alunni della scuola, che purtroppo il mio lavoro, estremamente impegnativo anche sul piano burocratico, mi ha impedito di poter conoscere a fondo, uno per uno. Una perdita notevole sul piano umano e professionale. E sono anche grato ai loro genitori, in generale sempre attenti alle esigenze della scuola, per il rispetto e la stima che mi hanno manifestato.

Voglio ringraziare i docenti per l’impegno, la costanza e la serietà con cui svolgono il loro delicato e difficile lavoro. Ci siamo confrontati in modo franco, ma siamo sempre giunti a una sintesi nell’interesse preminente del servizio. In particolare voglio sottolineare la crescita presso il corpo docente della cultura della valutazione oggettiva, quale strumento di conoscenza indispensabile per la diagnosi dell’apprendimento e la programmazione didattica per il miglioramento.

Una menzione speciale meritano poi i docenti che mi hanno offerto la loro preziosa collaborazione, senza la quale gestire una scuola diventerebbe opera improbabile. Il loro lavoro, spesso silenzioso, non è neppure remunerato come meriterebbe, eppure viene portano avanti con spirito di servizio e senso di responsabilità. Il loro aiuto è stato indispensabile nel quotidiano procedere del servizio scolastico, evitando disservizi e danni alle persone o alle cose e migliorando l’efficacia della nostra azione.

Un riconoscimento lo devo anche ai collaboratori scolastici che offrono gli essenziali servizi ausiliari per l’ordinario ed efficace svolgimento quotidiano del percorso scolastico. Taluni di essi hanno mostrato grande disponibilità, flessibilità e capacità di risolvere problemi oltre le loro manzioni e i loro compiti. 

Un ringraziamento affettuoso e riconoscente al personale di segreteria con il quale ho avuto il piacere di lavorare. A iniziare dalla Direttrice dei Servizi Generali e Amministrativi, Sig.ra Giovanna Deriu, alla quale faccio i miei migliori auguri per il meritato riposo che si è guadagnata con il pensionamento, dopo tantissimi anni dedicati con impegno e professionalità alla scuola. Sono grato poi alle brave assistenti amministrative per la collaborazione e il supporto indispensabile della loro esperienza e competenza, ma soprattutto per la gentilezza dei loro modi e la disponibilità verso tutti gli utenti.  

Infine, un caloroso benvenuto alla nuova dirigente dell’istituto, la Prof.ssa Maria Pinna, con l’auspicio che possa  migliorare, l’organizzazione,  l’offerta formativa e i risultati di questa scuola. E certamente perseguirà questi traguardi con impegno e competenza, ma anche con la grande umiltà e sensibilità che ho già potuto personalmente constatare.

Un benvenuto anche alla nuova Direttrice dei Servizi Generali e Amministrativi, la Sig.ra Rita Marras, alle due nuove assistenti amministrative e a tutti i docenti che sono stati assegnati alla nostra scuola per il prossimo anno scolastico. A loro un augurio di buon lavoro.

Il presente fugge e lascia il posto ai ricordi e alle sensazioni. Di tutte le persone in generale menzionate in questa lettera mi resterà un magnifico ricordo; questa scuola e questi posti mi evocheranno sempre piacevoli sensazioni. 

Buon anno scolastico e un affettuoso saluto a tutti.

Mariano Muggianu